GOVERNANCE

Arpinge nasce con principi di governance analoghi a quelli delle migliori esperienze internazionali ed ispirati ai criteri tipicamente previsti per le società, regolate e vigilate, operanti nell’ambito della gestione del risparmio. L’adozione di principi coerenti con i migliori standard internazionali, costituisce un fondamento virtuoso del progetto, che rende il processo gestionale solido e credibile.

L’autonomia della sfera gestionale rispetto a quella strategica della proprietà, la piena trasparenza e ricostruibilità dei processi decisionali, la professionalità e collegialità delle analisi e delle decisioni, la presenza di articolati presidi di controllo, rappresentano le principali credenziali della società.

I requisiti di professionalità e onorabilità adottati sono coerenti con quelli richiesti dalle autorità di vigilanza per incarichi in ambito finanziario e creditizio.

I criteri di investimento sono improntati a principi di massimo rigore quali: allineamento di interesse con gli altri partner; equità nei rapporti commerciali con le controparti; trasparenza degli accordi e dei processi.

Consiglio di Amministrazione

La società è guidata da un Consiglio di Amministrazione composto da quattro consiglieri, incluso il Presidente.

Il Consiglio di Amministrazione determina gli obiettivi e le strategie di indirizzo generale della gestione della società, le politiche di investimento e le priorità settoriali ed approva le operazioni di investimento e disinvestimento.

Composizione:

Cristiano Cremoli
Cristiano CremoliPresidente
Federico Merola
Federico MerolaAmministratore Delegato
Nuovo consigliere in fase di nomina
Claudio Guanetti
Claudio GuanettiConsigliere

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale vigila sull’osservanza della legge e dello Statuto, sul rispetto dei principi di corretta e prudente gestione ed in particolare sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato dalla società e sul suo concreto funzionamento.

Composizione:

Pier Giorgio Cempella
Pier Giorgio CempellaPresidente
Massimo Cavallari
Massimo CavallariSindaco Effettivo
Giuseppe Grazia
Giuseppe GraziaSindaco Effettivo

Comitato investimenti:

Il Comitato Investimenti è composto dall’Amministratore Delegato, due membri del Team Investimenti e due membri indipendenti, individuati in virtù di una comprovata esperienza nell’ambito dei settori delle infrastrutture e/o dell’immobiliare. E’ un organo tecnico di natura consultiva, che esprime un parere motivato in relazione ad ogni decisione di investimento esaminata da Arpinge. In particolare, il Comitato Investimenti  valuta in termini tecnici e collegiali l’allineamento delle operazioni con le politiche e le strategie di investimento e di gestione definite dal Consiglio di Amministrazione della Società, tenuto conto delle diverse aree di rischio/attenzione afferenti le scelte gestionali

Composizione:

Giovanni Canepa
Giovanni CanepaMembro indipendente
Marco Cecchi de’ Rossi
Marco Cecchi de’ RossiMembro indipendente

Organismo di vigilanza

L’Organismo di Vigilanza è un organo dotato di autonomia e indipendenza che sorveglia la corretta applicazione del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo previsto dal Decreto Legislativo 231/2001, disciplinante la responsabilità della società per reati commessi nel suo interesse dai soggetti apicali o dipendenti e vigila in merito alla sua applicazione.

Società di Revisione

Le attività di revisione legale dei conti sono affidate, per il primo triennio, a KPMG.